Dopo anni di “se”, “potremmo” e “ma”, finalmente riusciamo a ritagliare da questa torrida estate 2017 il momento giusto per andare a visitare il festival della fotografia di Arles.

La 48° edizione de Les rencontres de la photographie porta con sé un programma estremamente ampio e variegato, ospitato negli spazi più diversi, inconsueti e non convenzionali del bellissimo paesino provenzale, quali chiese, ex fabbriche, librerie e case private. Arles apre letteralmente le sue porte a mostre personali e collettive, proiezioni, talks con fotografi e librerie a cielo aperto, offrendo uno spettacolo di immagini e stimoli visivi che merita senz’altro di essere vissuto da tutti almeno una volta nella vita. Ed ecco qui il nostro personalissimo best of dai rencontres di Arles.

Latina! è il tema principale di questa edizione: sotto questo titolo ci sono le mostre La Vuelta, composta da 28 progetti, sia tradizionali che sperimentali, che riflettono i cambiamenti culturali, sociali e politici in Colombia; Poetic of the Human di Paz Erràzuriz, fotografa cilena di straordinario talento e sensibilità; e la collettiva La Vache et l’Orchidée.

1.Arles_Les-Rencontres-de-la-photographieFrom left: Juan Pablo Echeverrí, Hulk, série Supersonas, 2011. Luis F. Osorio, Colombian Orchids (Orchidées colombiennes), 1941. Anonyme, Prize Cow Competition (Concours de vaches), Colombie, années 1980.

4.Arles_Les Rencontres de la photographiePaz Errazuriz, Evelyn, La Palmera, Santiago, 1983

 

La retrospettiva di Michael Wolf, Life in Cities, installata all’interno della suggestiva Église des Frères Prêcheurs, lascia piuttosto senza fiato. Fotografo di origine tedesca, vive attualmente ad Hong Kong. Il focus principale del suo lavoro è quello di documentare la vita nelle più complesse megalopoli del mondo, offrendone ritratti non convenzionali e di grandissimo impatto visivo ed emotivo.

5.Arles_Les Rencontres de la photographieLife in Cities, installation view06_Michael Wolf, Architecture of Density, 2005-2009Michael Wolf, Architecture of Density, 2005-200907_Michael-Wolf,-Tokyo-Compression,-2010-2013Michael Wolf, Tokyo Compression, 2010-2013

10.Arles_Les-Rencontres-de-la-photographieMichael Wolf, 100 x 100

 

Nella categoria Platforms of the Visible invece, merita senz’altro una menzione il lavoro di Mathieu Pernot, che per più di 20 anni ha seguito la vita dei Gorgans, una famiglia rom di Arles. Il fotografo incontra per la prima volta questa comunità quando è ancora uno studente, e nel corso del tempo ne segue le vicessitudini, costruendo una documentazione estremamente ricca che rispecchia un rapporto di straordinaria intimità e spontaneità da cui lo spettatore viene catturato ed incantato.

14.Arles_Les Rencontres de la photographie13.Arles_Les Rencontres de la photographieMathieu Pernot, Les Gorgan

 

Per il The New Discovery Award segnaliamo invece lo straordinario progetto di Carlos Ayesta & Guillaume Bression dal titolo Retracing our Steps, Fukushima Exclusion Zone – 2011-2016, che racconta la devastazione di quella zona rivelandone tutta la drammaticità. Stupendo anche il sito web legato al progetto www.fukushima-nogozone.com

17.Arles_Les-Rencontres-de-la-photographie

18.Arles_Les-Rencontres-de-la-photographie19.Arles_Les-Rencontres-de-la-photographie

Carlos Ayesta & Guillaume Bression: Nature serie, 2014. Retrace our steps serie, 2014. Suspended time serie, 2014

 

E se qualcuno avesse voglia di approfondire segnaliamo, in ordine sparso, le esposizioni di altrettanti artisti presenti quest’estate a Les rencontres de la photographie: Joel Meyerowitz Early Works, Marie Bovo Stances, Christophe Rihet Rode to Death, Mathieu Asselin Monsanto: a Photographic Investigation, Niels Ackermann & Sébastien Gobert Looking for Lenin, Masahisa Fukase The Incurable Egoist.

E naturalmente la retrospettiva di Anne Leibovitz The Early Years: 1970-1983. Archive Project #1, che sancisce l’inizio della relazione della fotografa con la Fondazione LUMA.

20.Arles_Les Rencontres de la photographieArles_Les Rencontres de la photographieArles_Les Rencontres de la photographieArles_Les Rencontres de la photographieArles_Les Rencontres de la photographieLes rencontres de la  photographie , installation views