#songswelove

interpol

interpol all the rage back home_

Dopo l’uscita del video che accompagna il nuovo singolo, dopo che l’intero nuovo album è stato reso disponibile in streaming (ed è splendido!) e dopo il concerto di ieri sera all’interno del museo MET di New York nella sala del Tempio di Dendur (sì proprio così!), è giunto il momento di parlare degli INTERPOL.

Cravatta nera e faccia dura, come il vino che migliora invecchiando, sono tornati gli Interpol, da New York con amore, e con tutta l’eleganza di cui sono capaci. E forse ancora di più se possibile.

Torna dietro la macchina da presa Paul Banks, frontman del gruppo, e regista del video (insieme a Sophia Peer) che accompagna il primo singolo All the rage back home dal nuovo album El Pintor. Onde e surf sospesi in un raffinato bianco e nero, per un singolo che ti sussurra piccole verità all’orecchio.

 

 

“She said you don’t read mind”

 

interpol new single all the rage back home

After the video of the first single has been released, after listening the whole album in streaming (and it’s really great!) and after last night concert in the Temple of Dendur at the MET Museum in NY (yes it is!), it’s time to talk about INTERPOL.

Black tie and rough face, like wine gets better with age, so it is for Interpol, from New York with love, and with their remarkable elegant attitude. They’re back, and better than ever.

Paul Banks, lead singer of the group, is back behind the camera as director of the video (together with Sophia Peer) for the first studio audio All the rage back home, from the upcoming album El Pintor. Waves and surfboards settled in a sophisticated black and white, for a single that whispers in your ear small truths.

interpol nyc el pintor

El Pintor, il nuovo album degli Interpol sarà in vendita a partire dall’8 settembre. Qui un piccolo documentario sul making of.

Interpol release El Pintor on 8 September. Here’s a little documentary on the making of.

Enjoy!