INGREDIENTI

  • 40 artisti contemporanei
  • 40 ricette
  • creatività q.b.

 

Sono questi gli strabilianti ingredienti di Mozzarella in carrozza. Ricette d’Artista, un ricettario sui generis, tutto sensazioni e reminiscenze, salti nel passato e sperimentazioni artistiche, dall’intenso profumo di casa e famiglia. Perché anche gli artisti, non tanto diversi da tutti noi, si mettono ai fornelli, cucinano per gli amici, preparano drink, e si divertono pasticciando con zucchine, ceci, acciughe e filetti!

Dalle Polpette di cavolo di Luca Trevisani alle Stelline in brodo di Marisa Merz, dalla Minestra afrodisiaca di Hilario Isola alla Panzanella di Moira Ricci, e al Cara Silvia, si fa in 2-3 minuti di Alberto Garutti. Sì perchè, non dimentichiamo che l’ingrediente principale è l’irresistibile creatività di questi artisti, che non seguono certo le ricette alla lettera: cosa sarebbe un piatto senza i loro aneddoti, i segreti, le chiacchiere che condiscono ogni loro creazione?

A dirigere, scegliere le 40 ricette e mettere in riga –ops!–  ai fornelli, gli artisti, Silvia Macchetto, che ne scrive anche la prefazione:

“Si narra che un tempo una mozzarella viaggiò attraverso l’Italia su una carrozza nera. Furono necessarie alcune soste per interventi agli ingranaggi del mezzo, dovute a galline impaurite di essere cucinate in brodo e gonadi di ricci incastrate nelle ruote. […]”

Tutto un programma, fin dalla prima riga. Et voilà, prende il via una sfilata di piatti tanto invitanti quanto surreali, svelati in modo ironico da 40 artisti contemporanei italiani. E non poteva che essere così, ironico, visto il titolo che cita un’irriverente opera dell’artista Gino de Dominicis: una mozzarella fresca portata a spasso da una vecchia carrozza dell’Ottocento. Ironica, e poetica, proprio come questo libro.

Questo volume non è di quelli da lasciare sullo scaffale della cucina: portatelo con voi, leggete la ricetta della Tradizionale minestra di ceci della famiglia Migliora se siete un po’ giù di morale, vi rivelerà che “il cibo a casa mia era medicina per tutti i mali”. E se invece avete voglia di viaggiare, passate in rassegna gli ingredienti esotici del Pho Bo di Ottonella Mocellin & Nicola Pellegrini, o del Salmagundi di Giovanni Ozzola che ne racconta poeticamente anche la storia dell’origine. Se invece vi sentite politicamente attivi, riflettete sulle differenze culturali che si affacciano sul Mediterraneo insieme al Gelato Love Difference di Michelangelo Pistoletto. E, mi raccomando, dopo aver preparato la Zucchini pasta di Francesco Simeti, fategli sapere se vi è piaciuta e come vi è venuta!

La parte visual non è affidata ai soliti noiosi e perfetti scatti delle ricette eseguite a regola d’arte: il libro è arricchito da foto provenienti dall’album di famiglia, opere d’arte, illustrazioni, grafiche create ad oc, o fotografie degli stessi artisti ai fornelli. E anche questo aiuta a raggiungere l’obiettivo di Mozzarella in carrozza. Ricette d’Artista, come sottolinea Anna Musini nel suo testo:

“Lontano dall’intento scientifico-divulgativo, così come dall’approccio analitico e classificatorio di un catalogo di opere d’arte, questo libro è un invito alla poesia e alla magia degli ingredienti della vita quotidiana […]”

Un ricettario che apre una finestra verso il mondo più intimo e personale degli artisti, verso la loro dimensione domestica, quasi un invito a sederci di fianco a loro, sul piano di lavoro, gambe penzoloni, mentre cucinano per noi e chiacchierano affabilmente. E il risultato non poteva che essere questo dal momento che l’invisibile filo che lega la curatrice del volume agli artisti presenti è in realtà quello dell’amicizia, molto spesso consumata proprio a tavola facendo quattro chiacchiere davanti ad un ottimo piatto di pasta!

La prefazioni di Silvia Macchetto è accompagnata dai testi delle curatrici Silvia EvangelistiAnna Musini, insieme a Francesco Tramontano, chef personale di Anselm Kiefer. Brillante il design firmato NERO che usa la spirale gialla, tipica del quaderno e del ricettario homemade, per legare insieme gli inediti racconti e le ricette d’artista di questo divertente volume.

Potete acquistare Mozzarella in carrozza. Ricette d’Artista a Milano presso: Triennale BookshopVerso Libri, Wait and See e Hoepli; a Venezia al Bookshop della Biennale; a Torino presso Libreria Bodoni; a Roma alla libreria Minimum Fax; e a Biella da Atelier Studio.

mozzarella-in-carrozza-artisti artisti-ricette-mozzarella-in-carrozza

ricette-mozzarella-in-carrozza

mozzarella-in-carrozza-ricettarioricette di artisti-artericettario-mozzarella-in-carrozzamozzarella-in-carrozza-ricette

ricette artisti-mozzarella-in-carrozza