Raggiungiamo questo posto magico in un pomeriggio d’estate, sulla strada per Arles.

Château La Coste è il posto perfetto per trascorrere una giornata circondati dal fascino dei vigneti, dalle colline provenzali e da meravigliose opere d’arte. Fin dalla sua aperture nel 2008, Château La Coste ha creato un legame indissolubile tra la produzione di vini e le arti. Le cantine sono infatti progettate dall’architetto Jean Nouvel: due grandi strutture in alluminio, alte circa 10 metri, che giocano un ruolo di prim’ordine nel progetto architettonico complessivo di questo luogo.

I visitatori possono godersi un tour con un sommelier professionista per conoscere le tecnologie, i processi e la distribuzione dei vini di Château La Coste nel mondo. Ma questo è solo il punto di partenza. Château La Coste è molto di più. E’ una passeggiata nella natura circostante alla scoperta delle installazioni d’arte e delle architetture che la abitano, è un esperienza di bellezza nel senso più puro del termine.

Wineyards in Chateau La Coste

Wineyards in Château La Coste

Building-by-Jean-Nouvel

Building by Jean Nouvel

ART & ARCHITECTURE WALK

Tadao Ando ha ideato e progettato l’Art Centre di Château La Coste. Una perfetta lama d’acqua e un gigantesco ragno di Louise Bourgeois ti danno il benvenuto all’ingresso dell’Art Centre. La perfezione architettonica di Tadao Ando ti proietta fin da subito in un altro mondo. Partendo dall’Art Centre, mappa alla mano, inizia l’Art and Architectural Walk. La vista sui vigneti completa l’esperienza.

Artisti e architetti sono invitati a concepire opere d’arte che sappiano vivere in armonia con il paesaggio in cui sono inserite. Alcune di queste sono commissioni permanenti, altre sono mostre temporanee, altri sono veri e propri padiglioni destinati ad ospitare a loro volte concerti, attività, mostre. Il percorso è in continua evoluzione in quanto sempre arricchito da nuovi progetti.

Infine, regalatevi qualche ora nel magnifico bistrot all’aperto: cibo e vino eccellenti e compagnia d’eccezione. Seduti accanto a noi ci sono Michael Stipe dei R.E.M – uno dei suoi lavori come artista visivo è esposto nel parco – e l’artista JR, che ha realizzato un’installazione temporanea e che annovera Château La Coste tra i suoi posti preferiti al mondo. Come non approfittare di questo incontro fortuito per avere un disegno originale di JR sul catalogo?

Ecco  la nostra personale selezione fra le opere presenti nella tenuta.

Louise-Bourgeois

Spider sculpture by Louise Bourgeois

Tunga-sculpture

Psicopompos by Tunga

Liam Gillick

Multiplied Resistence Screened by Liam Gillick

chateau lacoste1

Work of art from the Art Centre by Tadao Ando

Giuseppe Penone

Des Corps de Pierre by Giuseppe Penone

Tracey-Emin

Tracey Emin

Calix Meus Inebrians by Guggi

JR sketch and signature