Concesso che Stoccarda sia una bellissima città medioevale nel sud della Germania -all’interno della regione del Baden-Württemberg- ma perché mai si dovrebbe organizzare un tour a base di design e arte proprio a Stoccarda? Per due motivi principali: il quartiere Weissenhof e la Staatgalerie.

Il quartiere Weissenhof

Nella zona nord di Stoccarda si trovano le case del Weissenhof, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Furono progettate ed edificate in occasione dell’esposizione organizzata nel 1927 dal Deutscher Werkbund, un’associazione nata con lo scopo di cementare i rapporti tra artigiani e industriali. Il quartiere di Weissenhof vanta edifici firmati dai più grandi architetti della storia quali Le Corbusier, Mies Van der Rohe, Gropius e molti altri, ai quali era stata affidata la sola condizione che tutte le costruzioni avessero il tetto piano, con lo scopo di mostrare al mondo l’architettura del Movimento Moderno.

Il direttore artistico del progetto fu Mies Van der Rohe, che si occupò anche di distribuire i lotti e i fondi: il risultato fu un quartiere moderno formato da 21 edifici nei quali trovavano posto 60 abitazioni. Chiaramente, tutti seguono lo stile del movimento moderno con facciate semplici, finestre a nastro e l’utilizzo di molti elementi prefabbricati. Oggi di questi 21 edifici ne sono rimasti solamente 11.

Weissenhof-Luftbild-stuttgart

Weissenhofsiedlung, Stuttgart, Germany, Aerial Photography 2004 | Photograph taken by Veit Mueller and Martin Losberger

robert-bothner-stuttgart-weissenhof siedlung

Robert Bothner, Stuttgart- Weißenhofsiedlung, 1930

1.weissenhof-siedlung-architects

© Architectural Visits by Helena Ariza

6.weissenhofmuseum-le-corbusier-exhibition

©Architectural Visits by Helena Ariza

Le Corbusier
weissenhof-le-corbusier-stuttgart

©Architectural Visits by Helena Ariza

weissenhof museum_stuttgart_le corbusier

©Weissenhofmuseum im Haus Le Corbusier (Brigida González)

weissenhof museum_stuttgart_le corbusier

©Weissenhofmuseum im Haus Le Corbusier (Brigida González)

weissenhof-le-corbusier-furniture

©Architectural Visits by Helena Ariza

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 : Le Corbusier and Pierre Jeanneret

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 / Le Corbusier and Pierre Jeanneret © Hassan Bagheri / hbarchitectural.com

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 : Le Corbusier and Pierre Jeanneret

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 / Le Corbusier and Pierre Jeanneret © Hassan Bagheri / hbarchitectural.com

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 : Le Corbusier and Pierre Jeanneret

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 / Le Corbusier and Pierre Jeanneret © Hassan Bagheri / hbarchitectural.com

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 : Le Corbusier and Pierre Jeanneret

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 / Le Corbusier and Pierre Jeanneret © Hassan Bagheri / hbarchitectural.com

weissenhof-le-corbusier-rooftop

©Architectural Visits by Helena Ariza

weissenhof-le-corbusier-rooftop

©Architectural Visits by Helena Ariza

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 : Le Corbusier and Pierre Jeanneret

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 / Le Corbusier and Pierre Jeanneret © Hassan Bagheri / hbarchitectural.com

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 : Le Corbusier and Pierre Jeanneret

Weissenhof-Siedlung Houses 14 and 15 / Le Corbusier and Pierre Jeanneret © Hassan Bagheri / hbarchitectural.com

weissenhof-le-corbusier-rooftop

©Architectural Visits by Helena Ariza

Mies van der Rohe
weissenhof-siedlung-mies-van-der-rohe-haus

Mies van der Rohe house | via thecharnelhouse.org

weissenhofsiedlung-mies-van-der-rohe

©Architectural Visits by Helena Ariza

Hans Scharoun

Stuttgart- Weißenhofsiedlung, by Architect Hans Scharoun 1927 | via thecharnelhouse.org

Stuttgart- Weißenhofsiedlung, by Architect Hans Scharoun 1927 | via thecharnelhouse.org

weissenhof-siedlung-hans-scharoun

©Architectural Visits by Helena Ariza

J.J.P.Oud

©Architectural Visits by Helena Ariza

La Staatgalerie Stuttgart

La Staatgalerie, il museo d’arte di Stoccarda, si trova nel centro della città ed è un vero e proprio scrigno di tesori. L’edificio originale fu fatto costruire nel 1800, ma l’ampliamento avvenuto nel 1984 fu curato dal grande architetto James Stirling. All’interno del museo troviamo alcune tra le opere più famose del mondo: da Mondrian a Mirò, da Picasso a Kandinskij. Oltre ai grandi classici, c’è anche una parte dedicata all’arte contemporanea, nella quale trovano posto installazioni incredibili che cambiano molto spesso durante l’anno.

Che cosa fate nelle feste di Natale? Stoccarda vi aspetta!

 

Grazie per le immagini e il tour virtuale a Helena Ariza di Architectural Visits